Spedizione per e-mail della TA.RI. (tassa rifiuti)

A partire da quest’anno, è possibile ricevere la cartella della Tassa Rifiuti e i relativi modelli F24 per il pagamento direttamente per e-mail (preferibilmente pec), anziché per posta ordinaria.

Tale proposta garantisce numerosi vantaggi:

  • diminuire il consumo e lo spreco di carta, che va ad aumentare la quantità di rifiuti prodotti;
  • ridurre le spese di spedizione, che incidono anch’esse nei costi per la gestione del servizio, che vanno coperti con la tariffa;
  • eliminare i disguidi legati al mancato recapito o allo smarrimento della cartella.

Invitiamo, quindi, tutti ad aderire a tale iniziativa, che consentirà di garantire un servizio più efficiente, contribuendo nello stesso tempo a diminuire la quantità di rifiuti che ogni giorno produciamo.

Allegati

richiesta-mail [DOCX - 12 KB - Ultima modifica: 05/04/2017]

Contenuto inserito il 05/04/2017
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità